Follicolite gambe, quali sono le cause e i rimedi

follicolite depilazione

La follicolite da depilazione è un problema comune a molte donne. Per capire quali rimedi utilizzare è bene prima comprendere le cause di questo fastidio

 

La follicolite consiste nell’infezione dei follicoli piliferi a causa di batteri, virus o funghi. Se i follicoli piliferi infatti sono danneggiati, può capitare che vengano invasi da microrganismi, provocando l’insorgenza di questo fastidioso disturbo. La follicolite da depilazione è un problema molto diffuso, che è possibile prevenire e curare conoscendo quali sono le cause che lo provocano.

Cause della follicolite da depilazione

La follicolite gambe è un problema legato ad un’infezione batterica dei follicoli piliferi. Il batterio in questione è solitamente lo Staphylococcus aureus, che in genere è presente a livello della cute. Ma anche funghi, come la Candida albicans e virus come l’Herpes simplex sono alcune fra le cause più comuni che scatenano l’insorgenza di questo disturbo. Per capire se si è sviluppata o meno una follicolite, bisogna tenere in considerazione sintomi quali arrossamento e prurito nella zona interessata.

Fra i fattori scatenanti i principali sono una sudorazione eccessiva, la presenza di lesioni cutanee, la dermatosi e l’immunodepressione. Esiste anche una follicolite da depilazione, che si può riconoscere quando si vede la comparsa di puntini rossi, peli incarniti o crosticine. Molto spesso infatti, quando si fa la ceretta o si passa il rasoio in maniera affrettata, la pelle viene danneggiata e i bulbi piliferi si infiammano.

follicolite depilazione

Rimedi follicolite, quali sono

Per risolvere il problema della follicolite, soprattutto se è lieve e occasionale, molto spesso basta l’azione del tempo: dopo qualche giorno e con l’aiuto di lavaggi costanti con sapone antibatterico, infatti, l’infiammazione sparirà. Dopo la ceretta poi, è consigliata l’applicazione di un prodotto astringente e l’utilizzo di uno scrub che permettono di evitare la comparsa di peli incarniti.

La follicolite da depilazione può essere facilmente evitata ricorrendo all’epilazione laser, che, attraverso un procedimento progressivo, elimina i peli senza però provocare ferite o arrossamenti tipici della rasatura con lametta. Questa tecnologia poi aiuta ad evita la formazione di peli ispessiti e radicati perché va ad eliminare completamente il bulbo pilifero.